Modellistica

CONSIGLI E DRITTE PER CUCIRE LE GONNE

Ciao cari appassionati di cucito!

In questo articolo ho preparato tanti consigli che vi possono essere utili, in pratica  sono le risposte alle domande più diffuse per cucire diverse gonne  classiche, di pizzo, di tessuti come chiffon e a ruota.

Come inserire cerniera nella gonna a ruota senza cuciture.

Quando tagliate la gonna a ruota senza cuciture ricordatevi di aggiungere 1 cm alla circonferenza vita, questo margine servirà per realizzare la chiusura.

Una volta tagliata di stoffa, tracciare posizione della zip, e rinforzare questa parte con una striscia adesiva di cotone o di fliselina alta 1,5 – 2 cm, il rinforzo si applica sul rovescio!

Ora ritagliare paramontura, un altra striscia dello stesso tessuto della gonna, alta 3 cm, posizionarla sul diritto della gonna e attaccare con degli spilli. Praticare due cuciture parallele a distanza di mezzo centimetro una dall’altra, in fondo tra le cuciture cucire a punta o in dritto, chiudendo cosi le due cuciture.

Tagliare con forbici in mezzo alle cuciture fino in fondo, facendo attenzione di non tagliare troppo. Rivoltare paramontura sul rovescio e stirare.

Ora si può inserire la cerniera o la zip di metallo. E’ possibile la sciare la zip a vista, appunto, se sia di metallo e fa da rifinitura, oppure avvicinare le parti della gonna e coprire la cerniera, per questo abbiamo aggiunto 1 cm per circonferenza vita, per evitare che la gonna diventi stretta in vita.

come cucire gonna a ruota

GONNE DI PIZZO

Gonne di pizzo sono molto regali, chik e lussuose, si possono indossare sia di giorno che la sera!

Premesso che la tecnica di cucito di pizzo dipende direttamente dal tipo di pizzo, tutta via ci sono consigli adattabili per tutti capi di pizzo.

La regola fondamentale è che cuciture sul pizzo bisogna fare meno possibile.

Spesso tagliando pizzo non si fa un taglio diritto, ma si cerca di tagliare intorno ai motivi, questo nel caso sono grandi, e poi le parti si uniscono sovrapponendo una parte sul altra cucendo di seguito a mano o a macchina con punto zig-zag molto picco.

A volte le gonne si realizzano con una cucitura soltanto, le gonne dritte non sempre, perché vengono ristrette infondo, ma le gonne più ampie si. In questo caso al posto della cucitura laterale viene praticata ripresa.

Prima di cucire la gonna di pizzo si realizza campione di prova, per evitare modifiche successivi, in quanto sul pizzo non sempre siano possibili, per tanto si prova campione, apportando le modifiche, per poi tagliare il modello di pizzo.

Fodera in una gonna di pizzo si ritaglia usando lo stesso modello, molto spesso si usano tessuti lucidi per la fodera, perché si esaltano bellezza del capo. Si usano colore in tinta con pizzo oppure al contrasto.

Margini di cucitura della fodera e riprese devono essere rigorosamente all’interno, cioè da parte del corpo, per non essere visibili attraverso il pizzo.

L’orlo in capi di pizzo – molto spesso l’orlo di pizzo si taglia seguendo il motivo, questo se pizzo è makrame’ o simile, in altri casi si cuce l’orlo di festoni, cioè il bordo rifinito dello stesso pizzo ritagliato con cura prima di tagliare tutto il capo, in altri casi ancora, se gonna è dritta, il cartamodello viene posizionato verso il bordo di festoni di pizzo e viene tagliato il modello, avendo cura di far corrispondere ultimo motivo verso il lato con il motivo del altra parte della gonna.

GONNE CON PIEGHE

Gonne a pieghe molto sensuali e rendono look molto glamour! In questi modelli anche nella fodera è necessario  fare le pieghe. Se il tessuto della gonna è sostenuto, allora nella fodera è meglio fare riprese anzi’che pieghe.

Moltissime gonne si possono fare anche senza fodera, se siete pigre :), o non siete amanti delle fodere, MA  nei capi di alta qualità, fodera è d’obbligo, anche se tessuto è leggero.

Nell’articolo troverete altri consigli sulle gonne di chiffon, a tubino, e gonne con fodera.

Scarica questo e-book in formato PDF

GONNA _SEGRETI E TRUCCHI PER CUCIRE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *