MODELLO GIACCA

IN QUESTO MODELLO REALIZZEREMO CUCITURE DIVISORIE DALA SPALLA E COLLO CN REVERS

Dal modello base della giacca possiamo modellare diversi modelli.

Per prima cosa trasferire ripresa del seno al  centro della spalla, se vostra metodica costruisce ripresa  dalla spalla, controllate che effettivamente sia al centro e se necessario spostatela al centro della spalla.

Come spostare: tracciare una retta dal centro seno, ovvero dal vertice della ripresa del seno verso il centro della spalla, tagliare e chiudere ripresa originale.

Cucitura dalla spalla: unire ripresa del seno con quella della vita, definire linea del fianchetto con curvilinee, cosi come linea del centro del davanti, linee devono essere morbide.

Linea della tasca: livello della tasca a 7-8 cm dalla vita, tracciare una linea retta unita con il fianco e cucitura,  se si fa la tasca classica, tracciare questa linea lunga 14-15 cm posizionata al centro del fianchetto.

Linea della chiusura dei bottoni: misurare 2,5-3 cm per sovrapposizione delle parti per chiusura con bottoni, (non più di 3 cm)

COSTRUZIONE DEL COLLO CON REVERS

Ci sono diverse tecniche per costruire collo con revèrs, e ogni metodica ha il suo.

Questo tipo di collo viene costruito direttamente sullo scollo del corpino.

Prima di tutto dobbiamo decidere apertura dello scollo, per misurarlo appoggiate anche un scampolo di tessuto sulla spalla  verso il centro imitando apertura della  giacca, oppure prendete una giacca che avete in possesso chiudetela e misurate distanza dalla base del collo fino alla chiusura completa della giacca, quindi misurare questa distanza nel tracciato (freccia rossa) e segnare punto R.

 

Allargare linea dello scollo di 1 cm sia sul davanti che sul dietro.

Lo scollo si allarga nei capi più pesanti, in quelle estive linea dello scollo resta quella originale.

Successivamente linee delle modifiche, cioè della costruzione del collo saranno in rosso, per capire come avviene la costruzione.

ORA COSTRUZIONE DEL COLLO SULLA PARTE DEL DAVANTI

punto A – spostarsi di 1 cm dallo scollo, come abbiamo prima, poi dal punto A misurare 2,5 cm verso esterno verso destra (o verso sinistra, se la vostra metodica prevede costruzione del davanti a sinistra), in pratica torniamo indietro, quindi

A-B = 2,5 cm per tutte le taglie

Unire punto B e R con una retta prolungandola  in alto. Vi ricordo che punto R è la misura della profondità dello scollo, profondità dell’apertura della giacca.

Linea B-R è la linea della ripiegatura del rever

B-B1 – lunghezza della linea dello scollo del corpino dietro,  misurarla nel vostro tracciato e misurarla dal punto B in sù , segnando punto B1

B1-C = 5-6 cm, è una perpendicolare alla linea B-B1

Unire punto C con linea dello scollo originale, questa linea è discontinua, perché è secondaria, e aiuta a costruire il centro del collo.

C-C1 = 7 cm è una perpendicolare verso la linea discontinua,

linea C-C1 è il centro del collo dietro, ed è alta tra 7 e 9 cm, non di più, normalmente poi viene regolata in tela di prova.

Vi ricordo che linea B-B1-R viene prolungata verso il basso, fino alla linea del bordo della chiusura

collo con revers traccito

C-C2 = 2-2,5 cm per tutte le taglie –  linea di ripiegatura del collo

Unire punti C e A con una linea leggermente curva, questa linea è la linea che viene cucita nello scollo del corpino dietro.

Ora bisogna definire la forma del rever, normalmente dipende dal modello, o dal desiderio della cliente.

Prolungare linee del bordo di 6-7 cm (punti 2-3) anche questa lunghezza del rever dipende dal modello, se non sia sicuri di quanto bisogna farla grande, fatela sempre più grande, e poi regolate in prova, a tagliare si fa sempre in tempo.

E’ possibile anche inclinare la linea 2-3 verso il basso, unire punto 3 con la linea B-R

Dal punto 2 tracciare una retta, sarebbe linea del colletto, inclinazione è misura di questa linea deve essere coerente con la misura del revrer, molto spesso lunghezza del colletto e rever sono pari, e a volte colletto è poco più lungo del rever.

Tutti questi particolari si può definire in prova del campione, a meno che non è una vostra collezione e sapete già come desiderate realizzare il modello.

Unire punti C1 e C3 con una linea morbida, ma dal punto C1 linea è rigorosamente perpendicolare al centro del colletto C-C2, dopo di che dovrebbe curvarsi appena verso interno.

Colletto definito con punti C-C1-C3-2-1-A – è la parte che viene ricalata e lavorata separatamente, in quanto è colletto della giacca. Mentre rever resta intero con la parte della giacca.

Linea 1-R è la linea di ripiegatura del rever, quindi resta tracciata sul modello, segnata con punti lenti fino alla fine di lavorazione.


Nel mio modello colletto e revres erano stondati, quindi li definisco stondati.

Dimenticavo la tacca del colletto e linea dello scollo, normalmente viene messa nel punto 1 su entrambi i pezzi del modello.


Dettagli della giacca ritagliati

Centro del dietro, fianchetto del davanti, centro del davanti, paramontura, colletto, manica a due pezzi.

Paramontura alta sulla spalla 4-5 cm, alta al centro e in fondo 7-9 cm

2 thoughts on “MODELLO GIACCA

  1. Margherita says:

    Ciao Irina. Il tuo meTodo per collo a rever mi ha semplificato la vita. Avevo un metodo differente ma non riuscivo mai a capire come far risultare il collo in modo retto e perpendicolare.
    Per il collo a Scialle invece come viene fatto il cartamodello ? il colletto non viene diviso dalla base come quello a rever? Grazie

    • Ciao Margherita! 🙂
      davvero? …a me mi sembra più difficile….. si ci sono diversi modi per cucire collo con rever, più di uno, poi ognuno sceglie quello che gli sembra più facile 🙂

      Invece quello a scialle no, non viene diviso il colletto, è tutto intero con il davanti 🙂 ….. vedrò di pubblicare spiegazione o tracciato anche di quello…:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *