BASE PER LA GIACCA

Procedimento della costruzione è lo stesso come per l’abito, cambia vestibilità in generale e profondità del giro.

Vestibilità per giacca:

Totale per circonferenza seno – 10 cm (5 cm)

Per la schiena – 1,4 cm (0,7 cm)

Per torace – 1,2 c m (0,6 cm)

tra parentesi indico vestibilità per mezze misure, visto che poi andiamo ad usare proprio quelle.

Per giro manica – 3,5 cm

Per C.Vita – 8 cm (4 cm)

Per C Bacino – 6 cm (3 cm)

Per C.Braccio – 9 cm

INQUADRAMENTO

Per realizzare questo tracciato ho preso tg.44, sono misure di una cliente

Larghezza inquadramento A-A1  (C.Seno + Vest.)/2 = (92+10)/2= 51 cm

Profondità Giro manica  A-B =  Misura + vest.= 21 + 3,5 = 24,5 cm

Lunghezza vita dietro A-C = Misura + vest. 43 + 1 = 44 cm

​Livello del Bacino C-D = misura = 20 cm

Larghezza schiena A-X = ( Largh.Schiena+Vest.)/2 = (35+1,4)/2 = 18,2 cm

Larghezza Torace A1-X1 =  (Largh.Torace + 1,2 + (C.Seno-C.Torace))/2 = 34+1,2+(92-88))/2 = 19,6 cm

Centro Seno sul disegno grafico B1-C2 (viene misurato e segnato nel grafico)
(B1-X3 /2) – 0,5 cm (per tutte le taglie) = (19,5/2) – 0,5 = 9,3 cm

Posizione della cucitura laterale
dal centro del giro manica X2-X3 disegnare una retta fino alla linea del bacino. 

Abbassare punto vita davanti di mezzo centimetro (per giacche e cappotti)
C1-C11 = 0,5 cm
abbassare C22-C27 sempre di 0,5 cm – unire punti C11 e C27 con una retta
e subito unire punto C27 e punto C3 

Vi consiglio di fare il modello fino al bacino, poi se desiderate accorciare la giacca lo potete fare in prova.

Scollatura e profilo spalla dietro e davanti, ripresa del seno e giro manica

SCOLLO DEL DIETRO.

Larghezza A-A11 = (1/2C.Colla/3) + 1 = (1/2×18)+1 = 7 cm

profondità scollo A11-A12 = 1/2A-A11 + 0,2 = 1/2×7+ 0,2 = 2,5 cm

 

PROFILO SPALLA DIETRO

Raggio A11-S = Lungh.Spalla + 2 ripresa = 12,5 + 2 = 14,5 cm

Raggio C-S = Inclinazione spalle + vest. = 43,5 + 1 = 44,5 cm

Unire punti A11 e S con una retta – linea della spalla

 

( Come disegnare profilo spalla dietro)

 

Ripresa del profilo spalla

Dal punto A11 misurare un terzo circa della spalla, 1/3 x 14,5 = 4,5,

da quel punto misurare 2 cm ripresa della spalla

Lunghezza 7 cm per tutte le taglie

 

GIRO MANICA DEL DIETRO

Segnare una tacca del giro sulla  ad un terzo della linea S1-X2,

nel mo tracciato S1-X2 = 21 cm, nel vostro potrebbe essere un altro valore, 21:3 = 7 cm, misurare 7 cm dal punto X2 e segnare la tacca

Unire con curvilinee punti S-C22 e centro del giro

 

SCOLLO DEL DAVANTI

C1-A13 = lungh.vita davanti + 2 cm = 45,5 + 2 = 47,5

2 cm sono 1 cm per vestibilità, che abbiamo preso per lungh. vita dietro, 1 cm di lavorazione.

Larghezza scollo = larghezza scollo del corpino dietro

A13-A14 = A-A11 = 7 cm

 

Profondità scollo davanti

Larghezza scollo + 1 cm

A13-A15 =  7 + 1 = 8 cm

RIPRESA DEL SENO

AMPIEZZA DELLA RIPRESA

Si calcola con seguente formula: moltiplicare per due differenza tra mezza circonferenza seno e torace più 4 cm

2x(1/2C.Seno – 1/2C.Torace)+4 = 2x(46-44)+4 = 8 cm

N.B. questo valore viene misurato dalla spalla, ovvero 8 cm sono apertura della ripresa nella spalla

 

 A14-A16 = dal punto A14 misurare altezza seno verso la linea C2-C22, e disegnare una retta,

A16-A17 – raggio altezza seno – mettere segno

dal punto A14 – raggio 8 cm – mettere segno su quello precedente, i due archi si incontrano..

quel punto contrassegnare  A17, unire con A16

 

PROFILO SPALLA E GIRO DEL DAVANTI

Punto S12 – si trova sempre in corrispondenza di due misure utilizzate come raggio,

raggio A17-A12 – lunghezza spalla, misura (12,5 cm) fare segno

raggio X31-S11 – misura dal tracciato, fare segno incrociando quello precedente

all’incrocio dei due segni segnare punto S12 – punto finale della spalla, ed unire punto S12 con punto A17 – sarà linea della spalla

Unire punti S12, X31 e centro del giro con curvilinee

tracciato giacca

RIPRESE DELLA VITA

Somma delle riprese è differenza tra mezza circonferenza seno + vest. e circonferenza vita + vestibilità, quindi

(1/2C.Seno + Vest.) – 1/2(C.Vita + Vest.) = (46+5) – (36+4) = 11 cm

si distribuiscono cosi:

al centro del dietro c’è già ripresa del 1,5 cm

11-1,5 = 9,5 cm

un terzo di questi 9,5 vanno nella ripresa del lato, quindi 3,2, arrotondiamo fino a 3,5 e misuriamo 1,25 per parte. restanti 6 cm distribuiamo tra il davanti e il dietro, un’po di più sul dietro un’po meno sul davanti, quindi 3,5 per il dietro 2,5 per il davanti.

P.S. nel tracciato ho fatto 3cm e 3 cm per le riprese..si può fare anche cosi, ma spesso ripresa del davanti è leggermente più piccola.

lato C3-C31 = C3-C32 = 1,3

dietro dal punto C35 misurare a destra e sinistra 1,3 per parte

davanti dal punto C22 misurare a destra e a sinistra 1,3 per parte

D1-D11 abbassare centro di 1 cm e unire punti D11 e D2 con curvilinee

Larghezza bacino

1/2C.Bacino + Vest. – Larghezza inquadramento = (49+3) – 51 = 1 cm

aggiungere mezzo centimetro per parte dal punto D2 e definire linee laterali del davanti e del dietro al livello del bacino.

 

modello giacca

MANICA A DUE PEZZI

Le maniche delle giacche nel 90 percento sono a due pezzi, questo serve per dare giusta forma alla manica, quindi per motivo estetico,

e anche prevenire fastidi sul braccio, quando pieghiamo il braccio tessuto si arriccia, e se la manica è dritta, come quella classica, si arriccia troppo e dà fastidio, sopratutto nelle giacche o cappotti di tessuti pesanti.

Per iniziare dobbiamo misurare altezza del colmo manica nel tracciato della base

Unire estremità delle spalle con una retta, e dal centro di questa linea tracciare perpendicolare verso la linea del seno, o giro.

Misurare questa distanza  e togliere 2 cm – sarebbe altezza colmo

INQUADRAMENTO DELLA MANICA A DUE PEZZI

Larghezza inquadramento C-C1 = (C.Braccio + Vest)/2. = (29 + 9)/2 = 19

Altezza del colmo manica C-M = 19,8 – 2 = 17,8

19,8 è distanza che abbiamo misurato dal tracciato del corpino! (linea rossa)

C1-M1 = 61 – lunghezza manica

C1-G1 – livello del gomito = C1-M1/2 + 3 cm = 61/2 + 3 = 33,5

L1-L = 12-13 cm larghezza del fondo manica,  12-13 per taglie 42-44, se avete dei dubbi, misurate larghezza dela fondo manica in una delle vostre giacche pronte

Unire punti M e L con una linea retta.

L-L3 – abbassare i 1 cm per tutte le taglie

Dal punto G1 disegnare un perpendicolare verso la linea M-L, segnare punto G

Dal centro della linea C-C1 tracciare perpendicolare fino alla linea del gomito G-G1, segnare punti rispettivamente M2 e G2

COSTRUZIONE DELLA MANICA

M-H tacca del dietro = 9 cm  (distanza X2-X22 dal tracciato del corpino)

Dal punto H spostarsi verso destra e verso sinistra di 0,5 cm per parte, segnare punti 1 e 2, linea 1-2 = 1cm

M1-H1 tacca del davanti = 7 cm (distanza X3-X31 dal tracciato del davanti)

Dal punto H1 spostarsi verso destra e verso sinistra di 0,5 cm per parte, segnare punti 3 e 4

DEFINIZIONE DELLA PARTE SUPERIORE DEL COLMO

Linea secondaria Y-1

punto Y = C-C2 /2 = 9,5 :2 = 4,7, unire con una retta punti Y e 1

Y-Y1  bisettrice lunga 1-2 cm

Linea secondaria Y2-4:

C2-Y2  = C2-C1/2 + 2 cm = 9,5 :2 + 2 = 6,7 cm

unire punti Y2 e 4 con una retta

Y2-Y4 bisettrice = 2-2,5 cm

Unire punti 1-Y1-C2-Y4-4 con curvilinee, formando colmo manica

PARTE INFERIORE DEL GIRO MANICA

M1-M11 = X3-M21 + 0,5 cm

X3-M21 è mezza larghezza del giro dal tracciato del corpino

nel mio tracciato metà del giro è di 6,7 cm, quindi

M1-M11 = 6,7 + 0,5 cm = 7,2 cm

Unire punti M11 e 2 con una retta, dal centro della quale tracciare un perpendicolare di 1-2 cm, segnare con punti rispettivamente 5 e 6, lunghezza di quel perpendicolare più variare dalla taglia in taglia, e nel momento della definizione della linea del giro potrebbe essere modificato per ottenere la forma giusta del giro.

Unire punti 2-6-M11 con curvilinee – parte inferiore del giro della manica

M1-7 – bisettrice, lunghezza della bisettrice misurare nel tracciato del corpino e tracciarla

Nel mio tracciato questa bisettrice di 2,4 cm – linea rossa

Unire punti 3-7-M11 con curvilinee

Pezzo inferiore della manica si costruisce al centro dell’inquadramento, per questo lo chiamano pezzo centrale della manica…

G1-G11 -rientrare di 1 cm

unire punti M1-G3-L1 con linee rette

G-G3 – rientrare di 1 cm

unire punti M-G3-L3  con linee rette

M1-M3 = 3,5 cm (per tutte le taglie)

G11-G12 = 3,5 cm (per tutte le taglie)

L1-L5 = 3,5 cm (per tutte le taglie)

unire punti M3 – G12 – L5 con linee rette, e prolungare questa linea dal punto M3 in sù fino al giro manica, segnando punto M31, questa linea è futura cucitura anteriore della manica

M-M4 = 3,5 cm

L-L4 = 2 cm

unire punti M4 e L4 con una retta, al livello del gomito su questa linea segnare punto G13, spostarsi all’esterno dal punto G13 di 1 cm, segnando punto G14.

Unire punti M4 – G14 – L4 con linee rette, prolungando la linea G14-M4 fino al giro manica, segnando punto M41, e la linea G14-l4 fino alla linea L3-L1 fondo manica

 

 

manica a due pezzi giacca

 Pezzo superiore della manica

M1-M5 = M1-M3

G11-G15 = G11-G12

L1-L6 = L1-L5

rispecchiare verso esterno tutte le misure tracciate verso interno

Unire punti M5-G15-L6 con linee rette

M5-M51 = M3-M31 dal tracciato

In pratica la linea M51-G15-L6 è la coppia della linea interna M31-G12-L5 ed  in quanto qui vi si uniscono due pezzi della manica

bisettrice M1-8 = alla bisetrice M1-7,

unire punti 4-8-M51 con curvilinee

M-M6 = M-M4 dal tracciato

G3-G16 = G3 – G14

L-L7 = L-L4 = 2 cm

unire punti M6-G16-L3 con linee rette

M6-M61 è un perpendicolare verso la linea M6-M ed è uguale a M4-M41 dal tracciato

unire punti

1-M61 con curvilinee

La manica è pronta, ricalcare la parte inferiore (tracciato con linea rossa) della manica separatamente su un altro pezzo di carta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *